Tarifa, mecca dei kiter tra Europa e Africa

01

Destinazioni

Tarifa, mecca dei kiter tra Europa e Africa

Clima mite tutto l’anno, acque cristalline, lunghe spiagge e venti costanti rendono questa località andalusa nel Sud della Spagna una destinazione ideale per gli amanti degli sport acquatici.

Chi ama il kitesurf prima o poi passa per Tarifa. Situata nella punta settentrionale della Spagna e battuta dal vento per gran parte dell’anno, Tarifa è una delle località più suggestive dell’Andalucia e per la sua collocazione strategica rappresenta ormai da diversi anni l’avamposto europeo più apprezzato dalla comunità dei rider. Stretta dalle verdi montagne del parco naturale di Los Arcornocales, si affaccia a Est sul Mediterraneo, a Ovest sull’oceano Atlantico e solo 7 miglia la separano dalla costa marocchina che nei giorni di cielo terzo si vede a occhio nudo.

 02

I venti fotonici dello Stretto di Gibilterra

Tarifa si trova in un punto estremamente favorevole che la rende uno dei luoghi con la più alta statistica di vento di tutta Europa. Il vento di Levante e quello di Ponente s’incanalano infatti nello Stretto di Gibilterra che genera un “effetto Venturi” accelerando la loro potenza con raffiche che spesso raggiungono i 50 nodi, condizioni che la rendono una delle mete privilegiate dai kiter, ma anche dai windsurfer di tutto il mondo. Il movimento del popolo dei rider qui è diventato parte integrante della cittadina. Ogni anno inoltre si tengono lungo questo tratto di costa numerosi eventi agonistici del circuito mondiale.

 curso_de_kitesurf_en_la_playa_de_los_lances_tarifaee

Una spiaggia infinita ricca di spot

Punto di forza di questa località spagnola è la spiaggia di Los Lances che si estende dalla città di Tarifa per 11 chilometri fino alle dune di Valdevaqueros. La lunga spiaggia offre differenti spot dove è possibile scegliere in base alle condizioni meteorologiche. Lo spot più importante è Playa Chica, una piccola spiaggia in prossimità della Isla de las Palomas preferita più dai windsurfer perché quando battuta dal vento di Levante alza delle onde di medie e grandi dimensioni. Poi c’è Playa del Balneario che si trova proprio sul lato a destro di Playa Chica. Questo spot è caratterizzato da acqua piatta e vento forte e costante, ma essendo la direzione del vento side-off, è consigliato solo ai riders più esperti.

 tarifa_kite_school

Acqua piatta ma anche onde radicali

A seguire c’è La Playa de Los Lances Norte, dove si concentrano le scuole di kitesurf. Qui nelle giornate di Levante il vento soffia forte con direzione side-off, mentre nelle giornate di Ponente soffia in direzione side-on alzando onde fino a 3 metri. L’ultima spiaggia del comune di Tarifa è La Playa di Valdevaqueros dove i rider possono sbizzarrirsi tutto l’anno grazie alla sua “forma di baia” che anche nelle giornate di vento side-off permette di navigare in sicurezza.

 05

Sentieri ciclabili, parchi naturali e tramonti mozzafiato

Una volta finite le session in acqua la natura incontaminata e il paesaggio multiforme di Tarifa offrono uno sfondo fantastico per gli amanti delle attività all’aria aperta. Dai sentieri ciclabili del parco naturale de Los Arcornocales, alle acque ricche di fauna marina mediterranea di Playa Chica irresistibili per fare snorkeling e scuba diving. Il lungomare che regala splendidi tramonti è infine il posto ideale per chi semplicemente vuole godersi il paesaggio bevendo un Mojito ghiacciato in uno dei molti chiringuitos affacciati al mare.

Per arrivare nel paradiso di Tarifa si può fare affidamento sui vicini aereoporti di Malaga e Siviglia serviti dalle compagnie low cost Ryanair ed EasyJet, mentre un servizio di autobus collega le due città a Tarifa. Organizzare anche solo una veloce trasferta di 4-5 giorni a Tarifa permette di sfogare la propria passione e vivere l’ambiente internazionale dei rider che qui si radunano per celebrare le onde e il vento.