Esce “Kiteboarding Tricktionary”, la Bibbia del kite

fbtitle11000

Esce “Kiteboarding Tricktionary”, la Bibbia del kite

“Kiteboarding Tricktionary – Twintip Supreme Edition” è il libro più completo sul kiteboarding che sia mai stato pubblicato.

A distanza di oltre 20 anni dalla nascita il kitesurf aveva bisogno di un testo tecnico che spiegasse in maniera completa e definitiva questo sport e soprattutto la sua espressione più spettacolare: i cosiddetti trick possibili, ossia le manovre acrobatiche che fanno il divertimento dei rider e attraverso le quali si sfidano i migliori atleti del mondo. Ora finalmente quel libro è stato pubblicato e si chiama”Kiteboarding Tricktionary – Twintip Supreme Edition”.

450646113_640

Un testo firmato da Rossmeier, rider e scrittore di razza

È pesante (1,8 kg), lungo (424 pagine) e pieno di fotografie di alta qualità (più di 500 scatti). Michael Rossmeier, l’editore del libro, è stato coinvolto negli sport acquatici per più di 20 anni, prima come windsurfer professionista, poi nel 2009 ha scoperto il mondo della kiteboarding. Così dopo avere pubblicato una serie di Tricktionary di successo sul windsurf tradotti in sei lingue, Rossmeier ha deciso di intraprendere una nuova avventura legata al mondo del kite. Ha invitato i kiteboarder Julian Hosp e Thomas Burblies, per aiutarlo a pianificare, progettare e scrivere il “Kiteboarding Tricktionary”.

 18--DA2D0014-6f2b9cd2e01000

Un dizionario creato con l’aiuto dei migliori atleti internazionali

Il libro, redatto in lingua inglese, è estremamente ben organizzato. Gli autori sono stati abbastanza attenti a renderlo accessibile a rider di tutte le età e livelli di esperienza. Dopo avere passato in rassegna i fondamenti del kitesurf (condizioni meteorologiche, attrezzature, sicurezza), il testo passa a descrivere e spiegare le vecchie e nuove manovre Freestyle, comprese transizioni e combinazioni speciali. Dodici kiteboarder professionisti hanno contribuito con i loro movimenti al contenuto del libro: tra loro Kevin e Jalou Langeree, Cesar Portas, Sebastian Garat, Youri Zoon, e Alberto Rondina. Ogni manovra è spiegata nel dettaglio mettendo in evidenza punti chiave, problemi e soluzioni step by step.

Reperibile sul www.amazon.com. “Kiteboarding Tricktionary” insomma è un libro utile che tutti gli appassionati di questo sport dovrebbero avere in biblioteca per analizzarlo, studiarlo e provare a diventare rider migliori.